Il sistema viario dell’antica Roma lungo la direttrice Nord-Ovest: in Blu il primo tratto originale della Via Aurelia, in rosso la Via Cassia, in viola la Via Clodia.

La via Clodia era una antica strada romana.
Costruita tra la via Cassia e la via Aurelia: di corto raggio, dedicata ai traffici mercantili con le colonie in terra etrusca.

Questa via pubblica era denominata “via delle terme”, sia perché raggiungeva diverse località termali, sia perché secondo alcuni terminava a Saturnia.

Non è certa la sua origine, forse costruita dai Romani su un tracciato etrusco preesistente; comunque esisteva già alla fine del III Secolo a.C. con la pavimentazione ancora oggi in parte visibile. La strada preesistente fu probabilmente utilizzata come via di penetrazione e conquista dell’Etruria da parte dell’esercito romano.

Il tracciato, nell’area di Saturnia, attraversava anche i terreni della nostra Azienda, dove sono rimaste come testimonianza le grandi pietre di travertino che formavano il basolato della strada.

Abbiamo utilizzato queste pietre, abbandonate nei campi, come pavimentazione e percorsi intorno al Casale e al Borghetto.